TORINO ON LINE,www.torinonline.net ,Torino
Condividi
Hotel a Bassano Meteo Mappa città






TorinOnline.net


ATTUALITA'

Torino : Giorni Selvaggi. La grande stagione letteraria.

10 agosto 2017 - E' stato presentato alla libreria Bardotto il programma di Giorni Selvaggi, progetto di Circolo dei lettori e Salone Internazionale del Libro, che porta in città le migliori firme dell’ultima stagione letteraria. Maurizia Rebola e Luca Beatrice, rispettivamente direttore e presidente del Circolo dei lettori, Nicola Lagioia e , direttore e vicepresidente del Salone Internazionale del Libro di Torino, hanno presentato i dieci autori. Sono tra gli altri, tre Premi Pulitzer, un National Book Award, un maestro dell'Europa orientale, un inglese supercult.
"Quando il Circolo dei lettori e il Salone del Libro si incontrano succede qualcosa. È un movimento simile a quello del vento sul mare, che a Torino non c’è ma da settembre sarà come se ci fosse - spiega Maurizia Rebola - perché quando due fondazioni culturali così autorevoli condividono intenti e visioni fanno nascere l’onda più travolgente. È un’onda in cui si mescolano energie, competenze, esperienze. È l’onda da cavalcare nei Giorni Selvaggi insieme al meglio della letteratura proveniente da tutto il mondo".
Per Nicola Lagioia "Il mondo non è propriamente un posto tranquillo. Attraversiamo una stagione di grande turbolenza, in cui le incognite pesano più delle certezze. I grandi scrittori sono, da sempre, il più affascinante e attendibile sismografo attraverso cui interpretare lo spirito del tempo. Il Salone Internazionale del Libro di Torino e il Circolo dei lettori uniscono le proprie forze per chiamare a raccolta, da tutto il mondo, le migliori firme dell'ultima stagione letteraria. Viviamo giorni selvaggi. Ma abbiamo buone bussole, e crediamo che il futuro non sia scritto".
Giorni Selvaggi è un’importante occasione di crescita: la combinazione dell’attività quotidiana del Circolo dei lettori e del programma del Salone OFF 365, la formula grazie alla quale gli scrittori entrano a far parte di una comunità di lettori con pochi eguali al mondo, perché coinvolge tutti gli anelli della filiera del libro, dagli studenti delle scuole superiori, ai librai e bibliotecari.
Alcuni appuntamenti sono anticipati da un percorso di avvicinamento ai romanzi degli autori curato dai Gruppi di Lettura delle Biblioteche Civiche torinesi. La sinergia sviluppata con gli istituti scolastici superiori della città consente ad alcuni scrittori di incontrare gli studenti del network di biblioteche scolastiche Torino Rete Libri. Nelle settimane precedenti, il Salone e i tutor della Scuola Holden preparano gli alunni con tre incontri in classe: saranno direttamente i ragazzi a condurre l’incontro e confrontarsi con l’autore. I librai di Colti, Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti, sono coinvolti a rotazione per allestire il bookshop con i titoli di ogni scrittore e, in alcune occasioni, per ospitarne il firma-copie nelle singole librerie. - 2017 © Torinonline.net






HTML by INSW Editore -